Home page > I cavalli > Razze Equine > IL CAVALLO OLANDESE

Razze equine: il cavallo olandese

Il cavallo Olandese (detto anche Olandese a sangue caldo) è una razza di recente costituzione, sviluppata negli anni sessanta per appagare la sempre più crescente richiesta di cavalli da compezione e da sport. Il cavallo Olandese è ottenuto incrociando fattrici Gelder e Groningen (le razze olandesi più antiche) con stalloni purosangue inglesi e di altre razze (Hannover, Trakehner, Holstein, Oldenburg).

Il cavallo Olandese è un tipico cavallo da sella e da tiro leggero, impiegato prevalentemente negli sport equestri (salto ostacoli e dressage) come monta da campagna. E’ un cavallo dal temperamento costante; molto agile ed atletico, ed è anche un ottimo saltatore.

Caratteristiche del cavallo olandese

La testa del cavallo Olandese a volte riflette le caratteristiche del Gelderland, ma è priva di carnosità nella ganascia, collo leggero e di lunghezza media, non lungo né muscoloso ma proporzionato alle spalle. Il corpo è largo con costole ben conformate, la schiena tende ad essere lunga (caratteristica del Gelderland), anche i quarti sono molto muscolosi, le giunture dei garretti sono ben formate e basse per dare maggiore spinta propulsiva al movimento.

Aspetti morfologi del cavallo olandese

  • Tipo: Mesomorfo.
  • Altezza al garrese: 160-170 cm
  • Peso: 550 kg
  • Mantello: Baio, Baio scuro, Morello, Sauro e Grigio.

Centro Ippico Iannibelli
...i nostri cavalli

PER PRENOTAZIONE ATTIVITA':

Cell.: (+ 39) 348.3953235
Mail: info@centroippicoiannibelli.it

top