Home page > Pensione cavalli > GOVERNO DEL CAVALLO (GROOMING)

Attivita' e servizi: Governo del cavallo (Grooming)

Per la pulizia del cavallo bisogna sempre mantenere la distanza di sicurezza mantenendo entrambe le mani a contatto con il cavallo. Si comincia dal suo lato sinistro rivolgendosi verso di lui pulendo la parte anteriore con la mano sinistra e la mano destra in sicurezza a contatto con il suo costato; per passare alla parte posteriore cambiamo la disposizione delle mani: la destra pulirà il cavallo e la sinistra la stenderemo verso il suo costato in sicurezza. Viceversa per il lato destro.

Per la coda dobbiamo posizionarci al fianco del posteriore e pulirla tirandola verso di noi. Per gli zoccoli dobbiamo posizionarci al fianco del cavallo con lo sguardo rivolto al posteriore far scorrere la mano sull’arto del cavallo dall’alto verso il basso, alzarlo e mantenerlo in posizione comoda per poi pulire.

Bisogna assicurarsi della pulizia degli zoccoli prima e dopo essere montato a cavallo. Durante la nettatura è molto importante prestare attenzione allo stato della ferratura, verificando che venga mantenuto l’angolo appropriato dell’unghia. Non bisogna lavare esageratamente lo zoccolo poiché lavaggi frequenti possono seccare la muraglia.

LA STRIGLIA
Utilizzare la striglia spazzolando circolarmente per togliere la sporcizia e stimolare la circolazione e la secrezione sebacea.

BRUSCA DURA
Utilizzare una brusca dura e spazzolare con piccoli movimenti rapidi; questo permette alle setole della spazzola di penetrare il mantello per togliere lo sporco e la pellicola di forfora e per stimolare la circolazione. Né la striglia né la brusca dura vanno usate sulle ossa del cavallo testa, garrese e parti inferiori delle gambe per non provocare dei microtraumi.

BRUSCA A SETOLE MORBIDE
Si utilizza in lunghi movimenti al fine di togliere lo sporco superficiale e spargere il sebo naturale su tutto il manto. Si può utilizzare anche sulle gambe, la testa e il garrese.

PETTINE E SPAZZOLA
Spazzolare e pettinare la criniera e la coda con un pettine o una spazzola.

SPUGNA
Pulire gli occhi e le narici con una spugna umida. Utilizzare una spugna diversa per la zona dei genitali.

PANNO
Asciugare tutto il manto con l'aiuto di un panno soffice.

CURASNETTE O NETTAPIEDI
Viene impiegato per togliere lo sporco da sotto lo zoccolo, partendo dall’attaccatura del fettone e dirigendosi verso l’esterno.

LAMA DA SUDORE
Viene impiegata sia nella direzione del pelo che in contropelo per togliere il sudore o l’acqua in eccesso dopo il lavaggio; non và usata sulle ossa del cavallo (testa, garrese e parti inferiori delle gambe).

Scuderizzazione cavalli

Il personale del Centro Ippico Iannibelli è altamente qualificato. La cura ed il benessere dei cavalli è garantita.
Il nostro servizio di scuderizzazione prevede:

  • cura del box quotidiana con lettiera in trucioli di abete depolverato;
  • foraggiamento del cavallo 3 volte al giorno;
  • lezioni ad orari e tempi concordati con l'istruttore;
  • governo del cavallo;
  • pulizia e vestizione del cavallo da parte del groom prima del lavoro;
  • pulizia e toilette del cavallo da parte del groom dopo il lavoro.

Scuderizzazione cavalli

PER INFORMAZIONI SUL SERVIZIO DI PENSIONE CAVALLI:

Cell.: (+ 39) 348.3953235
Mail: info@centroippicoiannibelli.it

top